Disinfezione

La disinfezione è un servizio che viene effettuato dopo le operazioni di pulizia e prevede l’eliminazione di funghi, batteri, muffe, virus e altri microorganismi patogeni per garantire la corretta igiene degli ambienti. Obiettivo della disinfezione è quello di interrompere lo sviluppo del “microbismo”, termine col quale si indica l'inquinamento dei locali e atmosfera confinata da parte degli elementi nocivi o parassiti.

È un intervento particolarmente consigliato in ambienti ad alta densità di persone, come aziende, scuole, uffici, esercizi commerciali, ospedali, banche e uffici pubblici, palestre e centri sportivi, case di cura e di riposo. La disinfezione è servizio di igiene ambientale che richiede 3 fasi:

1. pulizia, detersione e risciacquo
2. vuoto sanitario (riposo biologico) quando necessario
3. disinfezione de facto e risciacquo ...

Inoltre le operazioni di disinfezione avvengono nel pieno rispetto della normativa vigente e si suddividono in base ai mezzi impiegati: naturali o artificiali.

NATURALI:
radiazioni solari, essiccamento, temperatura, concorrenza vitale e diluizione;

ARTIFICIALI:
pastorizzazione, calore secco, calore umido e vapore, ebollizione, lavaggio chemio-termico, radiazioni ionizzanti, filtrazione asettica.

All’interno dei mezzi artificiali s’inserisce, inoltre, la DISINFEZIONE CHIMICA CON AGENTI DISINFETTANTI: alcoli, aldeidi, fenoli, ossidanti, alogeni, detergenti, guanidina. La nostra politica da sempre è volta al conseguimento del massimo risultato, quindi, alla ricerca dei materiali, strumenti e attrezzature.